logo

header

HOME   ::  CHI SIAMO   ::  DOVE SIAMO   ::  NEWS   ::  CONVEGNO NAZIONALE   ::  SOLIDARIETÀ
PREMIO LETTERARIO   ::  BEATIFICAZIONE   ::  GADGET BEATA MARIA CRISTINA   :: 


IN EVIDENZA
 


Pro zona colpita dal terremoto nel 2016



Mentre la terra in centro Italia continua ancora a tremare, i Convegni di Cultura Beata Maria Cristina di Savoia vicini prima di tutto alle vittime ed ai parenti, a coloro che hanno perso la casa ed il lavoro, consapevoli del dramma materiale e sociale, che questa regione sta vivendo, ma sicuri al tempo stesso che la dignità e la forza morale di una comunità passano anche attraverso la propria cultura e la propria storia, hanno deciso in collaborazione con il FAI ed altre associazioni, di contribuire al restauro dell’Oratorio della Madonna del Sole di Capodacqua, frazione di Arquata del Tronto (AP) inagibile e gravemente danneggiato dal terremoto del 24 agosto.

L’Oratorio della Madonna del Sole, ora seriamente compromesso, è stato scelto non solo per l’affetto che da sempre suscita nella comunità locale, ma anche per la sua singolarità e il suo valore artistico: l’edificio è un piccolo tempio costruito nella seconda metà del XVI secolo, a pianta ottagonale, che la tradizione attribuisce a Nicola Filotesio, vero nome di Cola dell’Amatrice, architetto, pittore e scultore nato nel 1490 e originario di Amatrice. La facciata principale è crollata in parte, così come la cornice del rosone. Fortemente lesionato anche l’interno, caratterizzato da affreschi di grande pregio dedicati alla Madonna e al Figlio, come l’Assunzione della Vergine tra gli apostoli, della metà del Cinquecento, e la Madonna del Sole, il più antico dell’apparato (1523) e incorniciato nell’edicola, attribuito a un discepolo di Carlo Crivelli. L’affresco rimanda all’origine della chiesa, costruita nel luogo dove, in tempi remoti, avvenivano riti naturalistici in onore del sole, fino a quando la comunità locale sostituì il culto con quello per la Vergine.

Un piccolo gesto può favorire il recupero di questo monumento identificativo del paese e molto amato dai cittadini.

I Convegni di Cultura Beata Maria Cristina di Savoia ringraziano anticipatamente chi vorrà partecipare a questo progetto.